Associazione Alzheimer Asti

Le vaccinazioni favoriscono un'invecchiamento sano; report da uno studio italo-svedese del 2021

10/10/2021

 

Pochi mesi fa è stato pubblicato uno studio congiunto italo-svedese per vedere le interconnessioni tra infezioni, immunità e fragilità degli anziani (fragilità fisica e/o cognitiva). Per comprendere se malattie infettive comuni come influenza, polmonite, varicella-zoster potessero avere un effetto sull'insorgenza della fragilità psico-fisica (rappresentata dalla riduzione della massa musolare e dalle malattie neurovegetative come l'Alzheimer) dell'anziano hanno valutato gli esiti di 29 studi precedenti per un totale di ben 113863 partecipanti,

I dati hanno dimostrato una forte correlazione tra queste infezioni e la comparsa di declino fisico o cognitivo.

Si ipotizza, quindi, che i fenomeni infettivi agiscono accelerando i processi di invecchiamento in un circolo vizioso con risposta immunitaria ridotta. Per questo è importante mantenere un buon sistema immunitario che può prevenire la fragilità fisica e cognitiva.

Gli autori, infine, concludono che l'adesione ai programmi vaccinali può ritardare l'insorgenza della fragilità fisica e cognitiva, nonchè prevenire le infezioni stesse.

Ageing Research Revue, 2021; 69: 101351

 

Elenco file allegati:

- frailty 1.jpg - 59,77 Kb

 

Photogallery

 

       

 

Torna indietro

 

 

Ultime notizie

30/03/2022

I colori della Forsythia nel Giardino delle Meraviglie

La primavera è arrivata ammiriamo la fioritura dell'angolo della forsythia nel nostro Giardino delle Meraviglie 

 

29/03/2022

Ricominciati gli incontri del Caffè Alzheimer

Da martedì 15 febbraio finalmente abbiamo ripreso gli incontri del Caffè Alzheimer: mai come quest'anno sono da denominare del Caffè del Buonumore....ne abbiamo proprio bisogno tutti, a...

 

31/01/2022

Iniziative per usare il Cellulare ed il PC da parte di Anziani

Insieme con le altre Associazioni che aderiscono al Coordinamento delle Associazioni Alzheimer Piemontesi abbiamo stilato il progetto SINAPSI che ha vinto un bando del Ministero del Lavoro e della Regione...

 

11/01/2022

Effetti dell'Arte sui malati affetti da demenza: la nostra esperienza "NARRAZIONI CREATIVE"

Sembra strano ma vedere un'opera d'arte nei malati affetti da demenza ha degli effetti impressionanti: stimola la cretività, stimola la narrazione, l'invenzione di storie. Grazie a queste osservazioni...

 

18/12/2021

Un aiuto anche dall'Associazione Seniores Aziende FIAT

Ieri un piacevole regalo di Natale ci è giunto dall'U.G.A.F. (Associazione Seniores Aziende FIAT): per mano del presidente della sezione di Asti Cavaglià e del consigliere Barolo, ci è...

 

 

Associazione Alzheimer Asti Onlus

Sede Legale/Operativa: Via Scotti,13 14100 Asti

E-mail: info@associazionealzheimer.com

Tel: 366.5363040 e 334.6064197

 

Realizzato gratuitamente con i servizi del CSVAA